Endless Steady Progressive

Lente progressiva digitale personalizzato

 con un design avanzato

per una qualità visiva imbattibile.

Endless Steady Progressive

Lente progressiva digitale personalizzata, con un design avanzato, per una qualità visiva imbattibile.

Sul mercato esistono molte lenti personalizzate. Tutte mirano a migliorare la qualità visiva tenendo conto dell’uso pratico e dei parametri di personalizzazione. La tecnologia free-form permette di costruire lenti su misura per ogni portatore. Questo è uno dei suoi principali vantaggi.

La nostra lente Endless Steady Progressive rivoluziona il concetto di personalizzazione integrando la tecnologia  Digital Ray-Path 2. Di fatto lo supera nettamente. È molto più sofisticata ed efficace di una lente personalizzata tradizionale, perché il processo di ottimizzazione tiene conto della capacità del portatore di accomodare e mettere a fuoco a distanze diverse.

Le nostre lenti Endless Steady Progressive integrano per la prima volta la metodologia Steady per ridurre nettamente l’effetto onda causato dagli errori di potere laterale e di conseguenza la maggior parte delle difficoltà di adattamento.

Una lente progressiva free-form si adatta ad ogni stile di vita. Ampio campo visivo a qualsiasi distanza.

Categoria

Uso: Generale
Prodotto: Personalizzato
Frequenza d’uso: Abituale

Target

Portatori che cercano una qualità visiva superiore.

Portatori che vogliono una soluzione affidabile.

Portatori con addizioni medio-basse.

Tecnologie di Endless Steady Progressive

Le aberrazioni oblique sono ridotte al minimo in modo più efficace che mai incorporando l’uso intelligente della sistemazione di chi le indossa nei calcoli tradizionali.

Questa metodologia, brevettata da IOT, è una svolta tecnologica nelle lenti digitali. Fornisce un controllo rigoroso della potenza media nella zona di visione a lunga distanza ed elimina virtualmente l’errore di potenza sferica periferico.

Miglioramento dei campi visivi in base allo stile di vita del portatore

Aspettative ed esigenze visive influenzano la scelta della lente progressiva. Le lenti progressive per uso generico di IOT si possono configurare in base allo stile di vita del portatore. Questo assicura una lente più adatta e una maggiore soddisfazione.

La configurazione di base del prodotto prevede campi da lontano, da vicino e a distanza intermedia equilibrati. Questa configurazione rende il prodotto versatile e si adatta alla maggior parte dei portatori. E’ la lente più popolare e più facile da prescrivere.

Se conosciamo le aspettative e le esigenze visive del paziente, possiamo adattare la lente a una delle tre configurazioni illustrate di seguito.

Opzioni di Endless Steady Progressive

Endless Steady Progressive
| Near Vision

Target:
Per portatori esperti o alla prima esperienza che vogliono una lente progressiva di qualità superiore e fanno un uso prolungato della visione da vicino.

Endless Steady Progressive
| Distance Vision

Endless Steady Progressive
| Intermediate Vision

Caratteristiche di Endless Steady Progressive

La superficie interna è personalizzata secondo i parametri di utilizzo, creando una lente unica per ogni portatore. Se non sono disponibili parametri reali, IOT Digital Ray-Path 2 usa parametri predefiniti.

Il potere della lente differisce da quello prescritto. Il potere viene modificato punto per punto. Questo assicura che il portatore percepisca il giusto potere quando guarda attraverso le lenti in qualsiasi direzione e a qualsiasi distanza. Anche a distanze brevi durante l’uso di dispositivi digitali.

IOT Digital Ray-Path 2 integra l’uso intelligente dell’accomodazione del portatore nel calcolo delle aberrazioni oblique per ottenere una lente personalizzata di livello superiore. Le aberrazioni oblique vengono ridotte in modo estremamente efficace.

La distribuzione di potere percepita rimane stabile indipendentemente dalla gradazione della lente o dalla curva base richiesta. Questo aspetto è particolarmente interessante in caso di gradazioni elevate e per le montature sportive molto curve.

Riduce significativamente l’errore di potere medio nelle zone laterali della lente.

Prodotti correlati